[La tua storia] Pelle sottile. Un libro auto-pubblicato o della forma del cambiamento.


Questa storia mi è stata inviata accettando l’invito che ho espresso nella mia Newsletter. Ogni storia può essere d’ispirazione per tutte noi. Se anche tu vuoi partecipare iscriviti alla Newsletter
La storia di oggi, riprodotta integralmente,
è di Tiziana Arnone. Tiziana è stata una delle mie prime clienti. Ora ha pubblicato un libro di poesie, Pelle Sottile, Thin Skin, di cui sono molto orgogliosa.

Avevo bisogno di sentire che il mio momento era arrivato.
Che non potevo più tirarmi indietro.
Che potevo mostrarmi, con la mia voce.

Questo per me è stato l’inizio di tutto. Il senso nitido che il momento non poteva più aspettare voleva compiersi, volevo coglierlo. Che se era arrivata fino a lì, dovevo solo agire e punto.
Ho impiegato il tempo maggiore a correggere, impaginare, capire meccanismi nuovi di una piattaforma che promette miracoli (anche se, in fondo, non ho prestato molta attenzione, non aveva importanza se non coglievo l’essenza del suo funzionamento, che quello mi interessava era il risultato finale, non il processo), a scegliere.

Avevo queste poesie. Pensate in inglese e tradotte in italiano, pensate in italiano e tradotte in inglese. Da me, Pubblicate per un blog americano – medium.com – in inglese.

Avevo queste poesie, questo pezzo di me da regalare e spargere per il mondo, (magari avendone indietro condivisione e profitto perché sì, io sono una scrittrice e vivo di questo, mi siedo davanti a un computer, una pagina bianca, e sanguino, per parafrasare Hemingway).

Avevo queste poesie.
Le ho riunite in una danza d’inchiostro nero, su carta color crema e le ho adornate di una copertina rossa. Titolo in italiano e in inglese. Testo a fronte in inglese. Sul retro un rettangolo: una foto del sole che proietta la mia ombra lunga prima che il giorno ceda alla notte.

Poi ho cliccato. È bastato un movimento di affondo del dito sul tasto e il mio libro, il primo di lunga serie, spero, è venuto al mondo. E come ogni creatura nata da poco ha bisogno di cure, non deve prendere freddo e deve essere vista da quelli che, curiosi o amanti, le sapranno volerle bene.
Ecco a voi Pelle Sottile, Thin Skin.

Sabrina Ciraolo
Sabrina Ciraolo
Ciao, sono Sabrina Ciraolo, Life coach per le donne.
Credo fermamente nella forza del femminile e, attraverso il mio lavoro, desidero contribuire affinché ogni donna si senta sempre libera di esprimere la propria identità e individualità.