fbpx

Chi sono

Chi sono2018-03-14T21:14:04+02:00

Iniziò così…

Nel 1988, a 16 anni, lessi per caso Una donna chiamata Camille Claudel e mi innamorai di questa incredibile figura femminile, ma l’adolescenza ne portò via con sè il ricordo.
A 23 anni cercavo un argomento per la mia tesi in Storia dell’Arte, ne volevo uno a cui  dedicarmi appassionatamente. Girovagando in libreria, posato per caso su una pila di quaderni, vidi il viso della scultrice Camille Claudel sulla copertina del libro letto anni prima.
Fu una folgorazione. Scelsi lei. Andai a Parigi per studiare le sue opere, i libri che parlavano di lei, visitai i luoghi dove un tempo aveva avuto i suoi studi artistici, insomma mi appassionai totalmente alla sua storia intensa di donna e di artista.

Poi…

Poi, come spesso capita, la vita ha preso strade diverse da quelle desiderate e ho intrapreso una lunga esperienza internazionale di consulenza nella formazione, ma da Camille in poi non ho mai smesso di interessarmi al mondo femminile, la sua storia, le sue lotte, le sue conquiste attraverso letture, studi, partecipando a seminari e convegni sempre con la profonda certezza che prima o poi avrei trovato un modo per occuparmene in prima persona.

Nel frattempo sono cresciuta anch’io come donna; un compagno, due figlie che sono una continua ispirazione e, soprattutto, una voglia insaziabile di cambiare periodicamente i colori alla mia realtà. Dopo un percorso, anche faticoso, di crescita personale, ho capito che il coaching era lo strumento adatto per supportare e assistere le donne nel raggiungere i loro obiettivi. Per questo ho deciso di frequentare un primo corso di coaching presso la scuola Karakter e poi di approfondire le mie conoscenze frequentando un Master in Coaching al Femminile presso l’Accademia della Felicità sviluppando così delle competenze specifiche.

Oggi: la mia scelta

Come coach la mia scelta è stata naturale, ho scelto di lavorare solo con le donne. Credo fermamente nella forza del femminile e voglio lavorare per sostenere la nostra metà del cielo. Abbiamo bisogno di credere in noi stesse e nella formidabile energia che possediamo.  E anche l’arte, da sempre mia compagna di vita, mi aiuta a far riconoscere la bellezza che ognuna di noi ha e che spesso non riesce a vedere.

In ogni storia che incontro come coach resto sempre colpita dall’energia, dalla resilienza e dalla pienezza di vita di cui le donne sono ricche e che portano a volte addosso imbrigliate e ingombranti, quasi fossero un impedimento. Per me è stato naturale decidere di dedicarmi alle storie delle donne, aiutarle a credere in se stesse.
Per questo desidero sostenerti mentre disegni il tuo cambiamento fino a farne la tua personale opera d’arte usando i colori che ti appartengono.

Trovare il colore giusto, la tonalità utile, la sfumatura armonica di ciascuno è il lavoro che mi piace fare.

 “Tutta l’arte è un problema di equilibrio tra due opposti.” Cesare Pavese

Ti ho incuriosita?

  • Vuoi saperne di più su come posso aiutarti? Qui troverai i dettagli del percorso di coaching per cambiare i colori della tua realtà.
  • Qui  puoi leggere i commenti delle donne che hanno già compiuto questo percorso con me.
  • Se vuoi conoscermi meglio e scoprire i miei valori leggi il mio Manifesto