Mamma ho l’ansia!


mamma ho l'ansia!

Mamma ho l’ansia!


Quante volte hai sentito queste parole? E quante volte le sentirai ora che inizierà la scuola?
Negli ultimi anni sono aumentati in maniera esponenziale i disturbi d’ansia negli adolescenti, ma anche nelle fasce d’età più giovani.
Uno studio della Jama Pediatrics e condotto globalmente su 80.000 giovani negli ultimi due anni, quindi includendo la pandemia, ha dimostrato che 1 adolescente su 6 soffre di disturbo d’ansia.
Quello che bisogna comprendere è che l’ansia è una risposta normale allo stress e non è sempre una cosa negativa. Ma quando diventa incontrollabile o eccessiva al punto da compromettere la qualità della vita, può essere indice di un disturbo d’ansia.
Ora ti descrivo quello che una teenager ansiosa vorrebbe che tu sapessi.
📌 Non sempre sappiamo da cosa sono generate le nostre ansie. Quindi mamma, quando chiedi “perché sei così ansiosa?” la risposta potrebbe
facilmente essere “sinceramente non lo so”
📌 L’ansia mi preoccupa, e anche tanto. Quindi dire “non ti preoccupare”,
non è utile ed è sminuente. Noi ci stiamo provando a abbassare il livello di preoccupazione, credimi.
📌 I sintomi fisici dell’ansia sono reali. Sappi che è difficile gestire i crampi allo stomaco, le vertigini, la tachicardia e continuare ad agire normalmente.
📌 A volte sperimentiamo un’intensificazione dei sensi. Quindi sì aiuta molto stare in vestiti comodi, una luce fioca e dei suoni morbidi. Ecco perché a volte mi trovi in stanza in questo modo.
📌 Quando ti parlo delle mie esperienze, non voglio fare la “drammatica”. È realmente così male che io mi posso sentire.
📌 L’ansia produce molti sintomi strani. Se mi dici “è tutto nella tua testa”, può risultare sprezzante. L’ansia ha la capacità di impattare notevolmente sul corpo.
📌 Voglio sentirmi meglio. Voglio sentirmi bene e ci sto provando con tutte le mie forse. Sono felice se mi aiuti e mi supporti attraverso tutto questo,
Questi sono dei consigli per come aiutare tua figlia nei momenti di stress e manifesta segni di ansia.

Ma mi preme ricordare che i disturbi d’ansia SI CURANO SOLO CON LA PSICOTERAPIA, quindi se credi che tua figlia abbia bisogno di un supporto per comprendere meglio la natura della sua ansia, ti sollecito a chiedere aiuto a un professionista del settore.

Quindi, leggi bene le tecniche e se ti è mai capitato un evento del genere, mi raccomando scrivimi
Sabrina Ciraolo
Sabrina Ciraolo
Ciao, sono Sabrina Ciraolo, Life coach per le donne.
Credo fermamente nella forza del femminile e, attraverso il mio lavoro, desidero contribuire affinché ogni donna si senta sempre libera di esprimere la propria identità e individualità.